Introduzione

Nel mondo delle etichette, la laminazione a caldo è una tecnica che ha rivoluzionato il modo in cui i prodotti vengono presentati sugli scaffali. Questa tecnica non solo migliora l’aspetto delle etichette, ma ne aumenta anche la durata e la resistenza. In questo articolo, esploreremo la magia delle etichette laminate e come utilizziamo questa tecnica per creare etichette di alta qualità.

laminazione a caldo

Cos’è la Laminazione a caldo?

La laminazione a caldo è una lavorazione che impreziosisce l’etichetta e consiste nel trasferire una lamina che sia metallizzata o opaca sull’etichetta attraverso un procedimento di trasferimento che sfrutta  pressione e  calore, utilizzando clichè in metallo precedentemente incisi .

Perché scegliere le etichette laminate?

Questo processo di valorizzazione è applicabile su diversi tipi di materiale, dalla plastica alla carta, il successo di questa nobilitazione è dovuto anche alla varietà di colori e trame.

  • Lamine metallizzate
  • Lamine opache
  • Olografiche

 

Le etichette laminate offrono numerosi vantaggi:

  • Estetica: Aggiungono un tocco di eleganza e professionalità al prodotto.
  • Versatilità: Possono essere applicate su diversi materiali, dalla carta al PVC.
  • Valorizzazione del Prodotto: Migliorano la qualità percepita del prodotto, rendendolo più attraente per i consumatori.

 

Settori di applicazione delle etichette laminate

Sebbene la laminazione a caldo sia particolarmente popolare nel settore vinicolo, dell’olio e del tartufo, è anche molto apprezzata per etichette commerciali, come quelle per bomboniere e souvenir. Questa tecnica conferisce un aspetto distintivo e professionale, rendendo il prodotto più attraente per i potenziali clienti.